Archivio novembre 2009


Leggi fondamentali della natura che nessuno vi ha mai detto.

8. Gli unici che verranno da voi a lamentarsi che guadagnano troppo poco, guadagnano tutti il triplo di voi.

Leggi fondamentali della natura che nessuno vi ha mai detto.

7.  Se, rivedendola, vi dite ma come cazzo ho fatto a stare fidanzato con una cretina così?, è perché siete cretini voi.

Leggi fondamentali della natura che nessuno vi ha mai detto.

6. Voler diventare famoso a tutti i costi non è di per sè un male: solo che è la caratteristica distintiva dei pezzi di merda.

Leggi fondamentali della natura che nessuno vi ha mai detto.

5. La cosa bella degli stronzi è che sono talmente tanti che ogni tanto se lo mettono in culo tra di loro.

Leggi fondamentali della natura che nessuno vi ha mai detto.

4. Non fate mai niente di eroico, sennò vi intitolano un premio e poi lo danno a un cretino.

Leggi fondamentali della natura che nessuno vi ha mai detto.

3. Quelli che vi vogliono bene a modo loro, è il caso che li abboffate di mazzate a modo vostro.

Leggi fondamentali della natura che nessuno vi ha mai detto.

2. Dio ama gli stronzi, e Satana pure.

Leggi fondamentali della natura che nessuno vi ha mai detto.

1. La storia del karma è una cacata.

Così non sentite la mancanza

Rolling Stone nomina la rockstar dell’anno.

vigna amlo e marziano.

Generatore dei saggi detti di Bersani.

27. Eh sì, la politica è un po’ come una zagaglia: cosa che ce ne impippa al bar dello sport?

Comunisti ricchioni #15.

Generatore dei saggi detti di Bersani.

26. Mah, per me i rutelliani mi devono ben spiegare come si quartan le trote in salmì: poi si vede, magari.

Comunisti ricchioni #14.

Generatore dei saggi detti di Bersani.

25. Come diceva ben la mia prozia a Modena: che ci vuoi mai fare?

Comunisti ricchioni #13.

Generatore dei saggi detti di Bersani.

24. O santa lupa, che pazienza che ci vuole con voi di sinistra, però eh?

Comunisti ricchioni #12.

Generatore dei saggi detti di Bersani.

23. Bisogna ben piantarla con ‘sto antiberlusconismo, o non mi chiamo più Ciro Esposito.

Comunisti ricchioni #11.